Piano assistenziale individuale

Piano assistenziale individualizzato (PAI)
Dopo un primo colloquio con la suora resposabile e la psicologa della Struttura, viene elaborato il PAI per valutare le caratteristiche psico fisiche dell’ospite e preparare un piano personalizzato a breve, media e lunga scadenza riguardato periodicamente per valorizzare la persona anziana nella sua globalità rispettando la sue capacità, i suoi ritmi, le abilità, gli interessi, gli stili e le diversità di temperamento e di carattere.

Servizio socio-assistenziale
All’interno della struttura è presente un Educatore Professionale che svolgerà insieme alle ospiti della struttura le attività previste dal Piano Assistenziale Individualizzato.